Il consiglio delle autonomie

Si è insediato il nuovo  CAL , il  consiglio autonomie della Lombardia che include le rappresentanze delle autonomie funzionali e sociali in seguito all’accordo realizzato in sede di definizione del nuovo statuto regionale. Sono entrato nell’Ufficio di Presidenza  come esponente del mondo universitario scolastico e della ricerca.
V. in merito a questa vicenda i precedenti post: le-universita-lombarde-e-lo-statuto-della-regione  , ricerca-e-innovazione-nello-statuto-della-lombardia

Paradossi del federalismo

In questo articolo gad lerner  affonda il coltello nella piaga.  Negli ultimi tempi Milano e la Lombardia continuano a pagare dei prezzi che la forte rappresentanza nel Governo sembra paradossalmente accentuare.  Nell’epoca della riforma federalista riemerge così l’ombra inquietante dello statalismo e dell’egemonia di Roma in termini che forse pochi si attendevano…

Ricerca e innovazione nello Statuto della Lombardia

 Il nuovo statuto della Regione Lombardia è stato approvato anche in seconda lettura. Mi fa piacere vedere che è stata accolta nella definitiva formulazione la mia proposta, accolta e presentata alle consultazioni della Commissione Statuto dal Rettore Decleva, di correggere il testo della bozza originaria in tema di ricerca e innovazione che iniziava in questo modo: ” 1. La Regione incentiva l’innovazione tecnica, scientifica e produttiva, gli investimenti e le iniziative nel campo della ricerca di base ed applicata al riguardo, così come quanto necessario al raggiungimento di risultati di eccellenza in tale ambito”  …

Ai nostri politici – di maggioranza e opposizione -viene naturale pensare alla ricerca, senza alcuna malizia, come qualcosa da “incentivare” e ai ricercatori come persone che innanzitutto ricercano finanziamenti. Sarà utile riflettere su questo da parte del mondo universitario, soprattutto. Il testo approvato parte da un presupposto diverso, considera la ricerca una forza autonoma della società, che ha un ruolo traente; prima di tutto è giusto che la Regione  riconosca questo ruolo, poi potrà valorizzarla ed eventualmente incentivarla. Segue il testo dell’art. 10 come è stato alla fine approvato. Continue reading

Le Università lombarde e lo statuto della Regione

 Il nuovo Statuto di autonomia delle Regione Lombardia è stato di recente approvato in prima lettura dal  consiglio regionale, con voto bipartisan. Il confronto tra tutte le parti coinvolte ha portato a un risultato ampiamente condiviso, grazie anche all’impegno del Presidente della Commissione Statuto Giuseppe Adamoli. Tuttavia per quanto riguarda il rapporto tra università e politica sono emerse notevoli criticità. Ho fatto parte, insieme ai colleghi Fontanesi e Stella, della Conferenza delle autonomie regionali come rappresentanti delle 12 università lombarde. In questa sede abbiamo cercato di esprimere il disagio delle università Continue reading