Il mistero dell’insegnamento

Questa interessantissima discussione tra ricercatori nella sociologia ed economia dell’istruzione  teacher_evaluation  mostra quanto sia profondo il problema di capire da quali fattori dipenda davvero l’efficacia dell’insegnamento. Un altro mondo rispetto alla banalità degli approcci sia della gelmini che dei suoi oppositori. Intanto negli USA si critica anche l’efficacia dei bonus salariali per gli insegnanti che hanno un master: teachers-bonuses-masters-degrees

Quale idea di scuola?

Nell’imminenza dell’apertura scolastica si sottolinea il disagio che pervade questo mondo. I commenti dei giornali sottolineano i problemi del personale docente perche-chiediamo-tanto-alla-scuola , precari-non-abitano-solo-italia  , genitori  Ma colpisce soprattutto l’emotiva eterogeneita` dei punti di vista dei lettori, ciascuno dalla sua esperienza personale deriva una visione il piu delle volte priva di dubbi e ricondurre ad unita`le diverse attese e prospettive diviene quasi impossibile.

Dubbi salutari

Qualcuno comincia ad avanzare dubbi salutari sulle critiche generalizzate all’impianto della scuola italiana anche nel confronto con altri paesi. L’articolo di Casalegno sostiene l’ attualita-inattuale del liceo classico: “La forza paradossale del latino e del greco sta proprio nella gratuità del sapere che forniscono: l’impossibilità di piegarne l’acquisizione a un uso immediato comunica la passione per lo studio disinteressato, educa e allena a quella ricerca fine a se stessa che è all’origine di ogni grande conquista scientifica”