Contro la tirannia di Power Point

 Le più aggiornate riflessioni sulle metodologie e tecnologie didattiche  criticano molto l’uso indiscriminato e poco creativo di tecnologie moderne e molto diffuse: viene così evocata la tirannia di powerpoint come emblema di una comunicazione didattica visualmente seduttiva e intellettualmente vuota. Un articolo di Yiannis Gabriel su Organization Studies, n. 2, 2008 sostiene che la tecnologia non solo supplisce ad analisi deboli, ma induce una  parcellizzazione della conoscenza in punti, una linearità forzata dell’argomentazione che inibisce improvvisazione, digressione e inventività. Questo tipo di tecnologia Continue reading

Superficialità e connessioni

Colpisce trovare in un romanzo che ha ormai due secoli una critica della sindrome da primo della classe e dell’apprendimento superficiale che tanto affligge la didattica basata su powerpoint dei nostri tempi. Goethe nel romanzo “le affinità elettive” rappresenta infatti mirabilmente la difficoltà di decifrare il processo educativo e formativo. La nobile signora Charlotte ha due ragazze in collegio. Continue reading